MOSTRA ROMA SUNU SENEGAL presso la casa della memoria

MOSTRA ROMA SUNU SENEGAL
Ore 17 – 10 dicembre 2010

Inaugurazione della Mostra Roma Sunu Senegal  con una tavola Rotonda con la partecipazione di: R.Cavallini, G. Riva, A.Giannetti, F. Bellini, P.Masini, Ousmane Ndiaje, Cyrè Gaye

La Mostra è allestita presso la Casa della Memoria e della Storia ( Via S. Francesco di Sales, 5 – Trastevere).

Rimarrà aperta dal 10 dicembre al 15 gennaio 2011.

 

Una “mostra” memoria per una viabile convivenza di popoli

Nell’arco di tempo dal 2006 al 2009, l’Associazione Roma XVI con l’Africa, alcuni amici dei licei Morgagni e Montale e il fotografo Roberto Cavallini hanno cercato di raccontare con la fotografia un percorso di riscatto umano ed artistico di alcuni senegalesi che per la loro storia di migranti si sono incontrati in un momento della loro vita al Residence Roma in via di Bravetta.

L’idea iniziale – ora realizzata nella “mostra”- era quella di descrivere attraverso la fotografia e di far esprimere attraverso le interviste, la comunità senegalese che si era andata formando all’interno del Residence Roma e che aveva cercato, trovandolo, un contatto con le istituzioni territoriali e amministrative del XVI Municipio.

L’esperienza del Residence si è conclusa con lo sgombero dell’estate 2007, ma il legame tra i senegalesi e il territorio è rimasto e ha generato non pochi eventi di scambio interculturale.

Una “mostra” memoria che apre al futuro.

L’evento è realizzato in collaborazione con la Libreria Griot.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: